Tartufo fresco

SIMONETTI TARTUFI - LOGO
Chiama lo +39 392 4472307

Il nostro tartufo pregiato

Ogni Stagione ha il suo tartufo, il calendario della raccolta varia da regione a regione ed è stabilito annualmente.
I tartufi freschi di Simonetti Tartufi sono rigorosamente Made in Italy, 
nello specifico, la nostra azienda raccoglie tartufi principalmente in Piemonte, Molise e dalle zone a km 0 della Lombardia.
Invitiamo coloro interessati a sapere quale specie di tartufo fresco abbiamo a disposizione di contattarci per informazioni.

Il tartufo: cos'è e come conservarlo

Il tartufo fresco è prodotto unico e inconfondibile, dal sapore intenso e profumato, ideale per condimenti.
È un fungo del tipo ipogeo, ovvero che cresce sottoterra, accanto alle radici di alcuni alberi, in particolare querce, pioppi e tigli, con cui vive in simbiosi e da cui assume nutrienti e sali minerali. 

Ha una struttura spugnosa, che vede l’80% della sua massa formata da acqua, mentre per il restante 20% da ceneri, azoto totale, azoto non proteico, proteine, lipidi, glucidi solubili e fibra alimentare. Questo determina che il tartufo si inzuppa d’acqua facilmente, infatti per conservarlo il più possibile è consigliabile tenerlo avvolto in carta assorbente o, tradizionalmente, nel riso, chiuso in un barattolo e riposto nella parte meno fredda del frigo fino ad un massimo di 2/3 giorni, poi va consumato. Nel caso di utilizzo successivamente a tale periodo, lo stesso andrà congelato. Il suo utilizzo in modo moderato permette di favorire la digestione, ed inoltre è ritenuto un alimento dalle proprietà afrodisiache, oltre che avere un basso contenuto calori di 31 Kcal per 100 grammi.
Le principali varietà disponibili sono: tartufo bianco, nero pregiato, nero invernale, uncinato, nero estivo, bianchetto, nero moscato e nero ordinario.
Tre tartufi bianchi

Tartufo Fresco

Condimenti
Il prodotto fresco, unico e inconfondibile
per sapore e profumo
Per saperne di più scrivi a simonetti.tartufi@gmail.com
Share by: